Martedi, 25 luglio 2017 - ORE:16:51

“Provoca il cancro”: CLAMOROSA condanna per la Johnson’s


“Il talco provoca il cancro alle ovaie”. Questa la clamorosa sentenza di un tribunale del Missouri, USA, che ha condannato la Johnson & Johnson a pagare 72 milioni di dollari come risarcimento alla famiglia di una donna morta di cancro alle ovaie a causa della polvere di talco della multinazionale. A darne la notizia è stato il Guardian, la causa civile è stata intentata da Marvin Salter, figlio adottivo di Jackie Fox, una donna di Birmingham, in Alabama, morta a 62 anni, dopo due anni dalla diagnosi della malattia. L’uomo ha potuto testimoniare che la donna lo usava tutte le sere, per anni, in bagno: “Era diventata un’abitudine, come lavarsi i denti”. Il clamoroso verdetto è arrivato lunedì notte dopo 5 ore di camera di consiglio, alla fine di un processo durato 3 settimane ed è il primo arrivato a una sentenza di condanna. La giuria ha riconosciuto alla famiglia della donna defunta un risarcimento di 10 milioni di dollari di danni effettivi, più 62 milioni di danni “punitivi”. Il procuratore James Onder si è detto assolutamente certo che la Johnson & Johnson – il più grande produttore al mondo di prodotti sanitari – impugnerà la sentenza. CONTINUA A LEGGERE 

 



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 50 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.