Mercoledi, 23 agosto 2017 - ORE:04:28

Il batterio degli ospedali torna ad uccidere, ecco dove


Introduzione

Conosciuto come il male che ha ucciso lo scrittore Alberto Bevilacqua, la Klebsiella, è un batterio molto pericoloso che ha causato di recente la morte di una donna di 42 anni. Simona Cognata, che lo ha contratto dopo un intervento di riduzione gastrica. Deceduta nei giorni scorsi, dopo quattro mesi di agonia. Vista l’operazione preventivamente subita era stato aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti. I…

CLICCA SU PUNTO 2 DELL’INDICE PER CONTINUARE A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 14 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.