Mercoledi, 18 ottobre 2017 - ORE:14:53

“La peggiore malattia del mondo sta tornando, peggio di prima. Ecco quanti ne ha colpiti ora. E chi”


Introduzione

I dati dell’Istituto Superiore di Sanità sull’Hiv non sono rassicuranti. Il 2015 sembrava aver segnato un leggero calo di casi rilevati, ma in seguito a quelli segnalati in ritardo le nuove diagnosi di infezione sono stabilmente tra le 3500 e le 4000. “riscontrate però in oltre il 30% dei casi in persone che avevano già sintomi” ha spiegato il Prof. Massimo Galli, Professore Ordinario Malattie Infettive Università degli Studi di Milano Osp. Sacco e Vicepresidente SIMIT, Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali, “Quindi quasi sempre in persone che si erano infettate molto tempo prima. Sono in incremento, invece, in tutta Europa le diagnosi tra giovani maschi che fanno sesso con maschi. Terminata, si spera senza riprese in futuro, la fase in cui il grosso delle infezioni veniva dallo scambio di siringa tra ….

Smartwatch free

CLICCA SUL PUNTO 2 DELL’INDICE PER CONTINUARE A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 1 second
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.