Domenica, 20 agosto 2017 - ORE:06:09

Pallini minuscoli sul viso: ecco di cosa si tratta e come curarli


Come cosa sono? Le milia sono piccoli pallini bianchi che si formano sul viso. Quando?  Le cellule morte rimangono intrappolate sotto la pelle, e formano mini-cisti, che spesso appaiono sul naso e sulle guance, l’una vicina all’altra. Nei neonati, dette anche acne infantile, possono comparire anche in tenera età su viso, intorno agli occhi e sulle guance. Le causano o una mancata esfoliazione della pelle oppure  all’uso di creme che contengono steroidi, o alla prolungata esposizione ai raggi del sole. Ci sono diversi tipi di milia:

Milia neonatale
Dura poche settimane, colpisce 4 neonati su 10 su su viso, testa e dorso.
Milia giovanile
Questo tipo è dovuto a scompensi di natura genetica.
Milia primaria in adulti e bambini
La cheratina intrappolata sottopelle sulle palpebre, sulla fronte, o nell’area genitale provoca questo tipo. Può durare da diverse settimane a mesi.
Milia in placche
In questo caso è provocata da disordini genetici, e le cisti sono più grandi. Colpisce donne di mezza età ma anche in adulti e ragazzi.
Milia multipla eruttiva
Sintomi: prurito in alcune zone del viso, sulle braccia e sul dorso. Le cisti compaiono in una seconda fase.
Milia traumatica
Stavolta è causata da piccole ferite della pelle, provocate da bruciature o eruzioni cutanee.
Milia associata all’uso di farmaci
Molto rara, capita se si prendono medicinali a base di steroidi.

Come curare le milia
Non si trattano solitamente, ma esistono anche rimedi naturali, come un detergente delicato, senza coloranti e sostanze chimiche, da asciugare con asciugamano morbido. Altrimenti un trattamento esfoliante che contenga vitamine, è consigliabile proteggersi dal sole e esporsi il meno possibile utilizzando sempre un cappello e una protezione viso, da evitare assolutamente trucco eccessivo.

CONTINUA A LEGGERE…



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 18 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.